Novità da Instagram: a breve rimuoverà le mappe fotografiche

7 settembre 2016

Il social network di mobile photography ha deciso, con il suo ultimo aggiornamento, di eliminare la funzionalità delle mappe fotografiche; esse sfruttavano una geolocalizzazione che permetteva di visualizzare una mappa in cui venivano specificati i luoghi in cui erano state scattate le foto che erano state pubblicate sulla piattaforma social.
La decisione di rimuovere questa applicazione deriva dal fatto che essa non era sufficientemente sfruttata dagli utenti, per cui il management di Instagram ha deciso di concentrare i propri sforzi tecnici ed economici su altre funzionalità.
Alcuni utenti già non possono usare più la funzione delle mappe, altri possono ancora farlo, perché la rimozione avverrà in modo graduale. Comunque, in generale, viene ancora data la possibilità di visualizzare la propria mappa fotografica, ma non quella degli altri utenti; inoltre, continuerà ad essere possibile indicare i luoghi in cui le foto sono state scattate, grazie al sistema di geolocalizzazione.
La scelta strategica di Instagram è sicuramente coerente con il piano di sviluppo manageriale, che ha permesso, negli ultimi anni, una crescita esponenziale degli utenti del social network fotografico. 

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES