Grandi novità per gli amanti del cinema: il futuro è nella realtà virtuale ibrida!

8 novembre 2016

La tecnologia fa passi da gigante anche nel mondo dell’intrattenimento, in particolare di quello cinematografico: un gruppo di ricerca dell’Università di Montreal sta mettendo a punto il 3D-Hyve.
 
Si tratta di un nuovo ambiente virtuale ibrido in cui il pubblico non indossa i classici caschi che isolano, di fatto, gli individui, ma è completamente immerso nella scena, grazie ad uno schermo curvo con immagini 3D. Secondo i ricercatori, mentre il casco per la realtà virtuale limita l’aspetto più sociale dell’esperienza, perché non permette agli spettatori di condividere pareri ed impressioni, la nuova realtà virtuale ibrida non solo consente l’interazione tra i soggetti in tempo reale, ma elimina il rischio di distogliere l’attenzione dalla scena.
 
Questa nuova tecnologia, è applicabile non solo al settore dello spettacolo, ma (usando come interfaccia un computer) può essere usata anche come mezzo per mostrare prototipi virtuali.
 
Prepariamoci a sentirci protagonisti delle avventure più emozionanti: il futuro è già qui! 

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES