Rivoluzione in casa Twitter: addio ai 140 caratteri

7 gennaio 2016

Il 2016 inizia all'insegna del cambiamento : il colosso di microblogging sta pensando di ampliare i suoi "cinguettii" portandoli a 10.000 caratteri , rendendosi così simile al social fondato da Zuckerberg.

Un cambio radicale, tutto per cercare di accaparrarsi nuovi utenti, che rischiano però di provocare l'effetto opposto: in molti infatti storcono il naso perchè lo reputano una perdità di identità.

Non a caso, Twitter sta cercando soluzioni per rendere le novità il meno impattante possibile con la visualizzazione nella timeline di puntini per post che superano i vecchi 140 caratteri sempre in stile Facebook.

Sarà il tempo a decidere se la scelta adottata sia stata giusta o meno , ma in ogni caso rinnegare la propria identità per copiare la strategia del proprio concorrente può definirsi una scelta vincente?

Tra qualche mese lo sapremo.

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES