Classifica delle città più digitali d’Europa: Londra al primo posto, Milano prima in Italia

24 novembre 2016

Si chiama European Digital City Index (EDCI) ed è la classifica stilata dalla società Nesta per conto dell’Unione Europea, che mostra quali sono le città europee più competitive e all’avanguardia per quanto riguarda il mondo del digitale.
 
L’EDCI comprende le capitali dei 28 paesi appartenenti all’UE e altre 32 maggiori città e utilizza 10 indici che considerano sia la capacità dell’ “ecosistema” di una città di sostenere l’avvio ed il consolidamento di una start up, sia di portare un progetto su larga scala (scale up) . I criteri di analisi utilizzati, tengono conto delle capacità della forza lavoro locale, della qualità delle infrastrutture, dell’adeguatezza delle reti di sostegno.
 
Per il 2016, il risultato è chiaro: Londra è la capitale europea che offre le migliori opportunità ad imprenditori e startup che vogliono avviare un’attività nel settore hi-tech, mentre le italiane si trovano tutte nella seconda metà della classifica. Al 46° posto c’è Milano, prima in Italia, seguita da Torino e Roma.
 
Tra i primi 10 posti troviamo anche Stoccolma, Helsinki, Vienna, Amsterdam, Parigi, Dublino, Berlino, Copenaghen.; queste sono seguite da Madrid e Lisbona.
 
Lo scopo di questa classifica, perseguito dall’Unione Europea, è di sostenere l’imprenditoria e dare un quadro completo di quali sono le situazioni ed i luoghi ideali per iniziare una nuova attività nel settore digitale. 
 
 

torna alla lista editoriali

ALTRI EDITORIALI