Esperimento Social in albergo: arriva il tasto Like!

14 novembre 2016

La più grande catena alberghiera del mondo, la Marriott, ha deciso di ispirarsi ai social network ed intraprendere un esperimento: gli ospiti, proprio come nella realtà digitale, potranno esprimere il proprio gradimento in merito ai servizi (di ristorazione, di intrattenimento e di alloggio) offerti dalle strutture ricettive schiacciando il tasto Like!
 
Per ora il progetto è attivo soltanto nel Marriott Hotel situato in North Carolina, nel centro della città di Charlotte; la struttura è composta da 446 camere ed è diventato negli anni un “laboratorio” (chiamato M_Beta) per sperimentare l’impatto di nuove idee sui clienti.
 
Essi, in questo caso, troveranno in vari spazi dell’albergo dei pulsanti reali (realizzati in rosso e nero per renderli ben visibili), grandi come dischi da hockey e con la scritta “Like”, che potranno premere per esprimere la loro soddisfazione relativa a tutti i servizi offerti dalla struttura. In questo modo, la direzione del Marriott potrà avere un riscontro immediato ed in tempo reale sul gradimento espresso dagli ospiti, riuscendo a contrastare l’ingresso di nuovi concorrenti sul mercato.
 
Nell’albergo Marriott del North Carolina, i clienti potranno anche aprire la porta della propria stanza con la chiave digitale prelevata dallo smartphone, usare il tablet per prenotare una cena e guardare serie tv con Netflix.
 
Come Marriott, anche altre catene alberghiere hanno avviato esperimenti tecnologici orientati all’innovazione: nei laboratori del gruppo Hyatt, ad esempio, è stata testata l’abolizione della reception (sostituita da chioschi digitali per effettuare l’accettazione) ed è stato introdotto il check-in tramite dispositivi mobile.
 
Come saranno gli alberghi del futuro? Beh, sicuramente iniziamo ad averne delle anticipazioni! 

torna alla lista editoriali

ALTRI EDITORIALI