Novità in casa Zuckerberg!

6 aprile 2016

Sembra proprio che la bella stagione abbia portato una ventata di novità in casa Zuckerberg: 3 interessanti aggiornamenti ci aspettano sui suoi social di maggiore successo, quali Facebook e Whatsapp.

Partiamo da WhatsappAvete notato un messaggio insolito nelle vostre ultime chat? Se avete scaricato l’ultima versione dell’app, da oggi le vostre conversazioni saranno protette dalla crittografia: end-to-end, quindi Whatsapp e terze parti non potranno più leggere messaggi e ascoltare le vostre conversazioni. Per poter utilizzare il nuovo servizio, bisogna cliccare e confermare l’avviso evidenziato in giallo, per poi visualizzare un codice di sicurezza univoco. Successivamente bisognerà scannerizzare il QR code sul telefono del contatto con cui si chatta ed il gioco è fatto! In alternativa si può invertire l’operazione chiedendo al conoscente di procedere alla stessa operazione con il vostro codice personale. Una terza possibilità è quella di confrontare 60 numeri digitali presenti nella stessa schermata di verifica.
Con questo aggiornamento, Whatsapp ha reso più sicure le nostre conversazioni, mettendosi al pari degli altri servizi di messaggistica cifrata come Telegram.    

Per quanto riguarda Facebook, invece, è stata sviluppata la nuova funzione Testo Automatico Alternativo, pensata per un target ben preciso di utenti: gli ipovedenti e non vedenti.Si tratta di un nuovo modo di decodificare le immagini, avvalendosi dell'intelligenza artificiale, per descrivere i contenuti presenti nella foto stessa. Per il momento ci sono parecchi limiti a questo tipo di riconoscimento visivo, ma ben presto diventerà sempre più sofisticata.     

Ultima ma non per importanza riguarda la possibilità di trasformare Facebook in un vero e proprio e-commerce. E' stata, infatti, rilasciata la nuova feature "Vetrina" che facilita la vita ai venditori online: con questa funzione, si potrà vendere in modo più semplice ed immediato direttamente da Facebook! Al momento la Vetrina risulta essere ancora in fase di sperimentazione o attiva solo per alcune pagine. Per ogni acquisto effettuato su Facebook, Zuckerberg guadagnerà il 2.9% più 30 centesimi per ogni addebito effettuato.

Non ci resta che ringraziare il team Zuckerberg per le belle funzioni che ci riserva: tre aggiornamenti che, ci vedranno sempre più “dipendenti” dai suoi social…

torna alla lista editoriali

ALTRI EDITORIALI